Mettiamo competenze e professionalità differenti al servizio di progetti urbani innovativi con il nostro approccio da developer che cura i propri investimenti in tutta Europa con un team di professionisti altamente qualificato, e con un approccio multiservizio e integrato assiste i propri clienti seguendo ogni opportunità in ogni sua fase di sviluppo. Da Milano a Roma, sviluppiamo e gestiamo importanti progetti immobiliari, gestendo i nostri investimenti diretti e accompagnando investitori istituzionali, lungo tutto il loro processo di realizzazione.

La nostra esperienza nello sviluppo di progetti immobiliari innovativi

Horti Il segreto di Porta Romana

Milano
horti
horti 2
horti 3
horti 4

Un’opera che sta trasformando l’area tra via Orti e via Lamarmora a Milano: il progetto Horti darà nuova vita a un complesso di strutture risalenti al XIX secolo, valorizzandone al contempo la grande area verde e il giardino storico. Horti è un vero e proprio giardino segreto nel cuore di Milano: un polmone verde ricco di tigli e cedri secolari, che si estende per oltre 10.000 mq.

La riqualificazione dell’area ha conservato l’impianto originale, ripristinando alcune strutture dell’Ottocento all’antico splendore: la Villa principale, un tempo edificio religioso, la Lavanderia, il Casello. All’attività di recupero degli edifici originali, si è affiancata quella di costruzione ex-novo: il progetto Horti comprende villette indipendenti in stile milanese tradizionale, rivisitato in chiave moderna, e appartamenti dal gusto contemporaneo, con grandi vetrate e vista sul parco.

In totale, il progetto conta 77 nuove unità abitative, tra soluzioni indipendenti terra-cielo e appartamenti con affacci spettacolari. Ogni casa o appartamento a Horti presenta finiture di pregio, soluzioni tecnologiche all’avanguardia e un sistema domotico integrato e l’intero complesso è certificato in classe energetica A.

Il giardino segreto

Domus Aventino

Roma
domus 1
domus 2
domus 3
domus 4

Un progetto di riqualificazione di grande pregio, che ha dato vita a soluzioni abitative altamente innovative in un contesto di straordinaria bellezza. Il complesso Domus Aventino si trova nel cuore di Roma, a due passi dal Colosseo, dal Circo Massimo e dal Giardino degli Aranci all’Aventino. Un progetto di riqualificazione unico nel suo genere, in grado di risvegliare la bellezza di tre edifici progettati negli anni Cinquanta dall’Ingegnere Cesare Pascoletti e che hanno ospitato per anni una sede romana di BNL, Banca Nazionale del Lavoro.

Il progetto architettonico dello Studio Tamburini è partito dalle strutture originarie per realizzare un complesso residenziale di grande carattere, creando un perfetto connubio di progresso tecnologico, domotica e stile italiano. Gli interni sono frutto dell’opera dello Studio Marco Piva, riconosciuto a livello internazionale come eccellenza dell’interior design. Il risultato sono appartamenti di pregio, con finiture moderne ed eleganti, che rispondono alle diverse esigenze abitative, offrendo numerose opportunità per quanto riguarda metrature, spazi e grandi terrazze.

Il connubio di avanguardia e storia vive anche attraverso la realizzazione di una straordinaria opera di musealizzazione di reperti archeologici siti nel cuore del complesso immobiliare: una sala architettonica posizionato al piano interrato del complesso che, attraverso la ricollocazione di pavimenti e murature e con l’ausilio di installazioni multimediali, dimostra come l’archeologia, in un contesto urbano, possa diventare opportunità di conoscenza e fruizione, accompagnando il visitatore in un percorso immersivo suggestivo, fino al cuore di una Domus Romana di 2.000 anni fa.

Scopri Domus Aventino

Roma Orizzonte Europa

Nuovo HQ BNL a Roma

Abbiamo realizzato a Tiburtina, Roma, l’Headquarter di BNL, Banca Nazionale del Lavoro, Gruppo BNP PAribas, Il nostro intervento di cosruzione di questo nuovo edificio si inserisce in un più ampio progetto di riqualificazione del quartiere con obiettivi come la rigenerazione urbana, il miglioramento della viabilità, il potenziamento dei servizi e dell’accoglienza turistica.

Il nuovo HQ dell’azienda coniuga design e dotazioni innovative: il complesso terra-cielo si sviluppa in senso orizzontale, con volumi imponenti e caratteristiche ondulazioni sulla facciata; la struttura è inoltre dotata di tecnologie che permettono il raggiungimento di elevati standard di efficienza per quanto riguarda il consumo idrico ed energetico. Sistemi innovativi ed ecosostenibili che hanno permesso ad Orizzonte Europa di conseguire la certificazione LEED Gold Core & Shell e, nel 2017, il 1st Smart Building Award a Milano Expo per la categoria Terziario-Uffici.

Il cantiere di questo progetto dai numeri straordinari, 75.000 mq di superficie costruita, 19.000 mq di facciate e vetrate, 1.200 mq di terrazze con 3.500 posti di lavoro, è stato gestito in soli 38 mesi all’insegna dell’efficientamento di tutti i processi e le scelte costruttive, allo scopo di minimizzarne anche l’impatto ambientale.

Visita l’edificio

Le nostre ultime news dal mondo del Real Estate

home-post-covid
In the spotlight

I nuovi trend post Covid: ecco come saranno progettate le case

Come saranno le nostre case nei prossimi anni? Come saranno ripensati gli spazi residenziali per rispondere alle nuove esigenze delle persone? Sono queste le domande che il settore residential si sta ponendo dopo che l’emergenza sanitaria da Covid-19 ha aumentato il tempo trascorso all’interno delle mura domestiche, cambiando profondamente il nostro modo di fruire gli spazi di casa.

Scopri di più
proptech-realestate-news
In the spotlight

Proptech: la rivoluzione digitale del mondo del Real Estate

In un periodo storico che si contraddistingue per il progresso digitale, tecnologie come big data, intelligenza artificiale e blockchain stanno rivoluzionando anche il mondo del Real Estate che, segnato dall’avanzare del PropTech, si prepara ad affrontare nuove sfide.

Scopri di più
nizza
Future of work

Green cities: come BNP Paribas Real Estate immagina le città di domani

Mentre il mondo si sta riprendendo da un anno di difficoltà legate alla pandemia da Covid-19, le persone stanno iniziando a guardare al futuro con occhi diversi, resilienti e più centrati a rispondere a tutte le nuove esigenze emerse, sia economiche e politiche che sociali e culturali.

In quest’ottica, anche le città stanno guardando avanti per pianificare un domani migliore, capace di ripensare un modo di vivere più sano, sicuro e armonioso con l’ambiente.

Scopri di più
TUTTE LE NOTIZIE